F1 | Ferrari, Binotto: “È stata una qualifica difficile” “Questo fine settimana sta evidenziando i punti deboli della nostra vettura”, ha detto il team principal della Rossa

La Ferrari ha chiuso il sabato di qualifiche del Gran Premio di Spagna cogliendo il terzo tempo con Sebastian Vettel e il quinto con Charles Leclerc.

La Rossa non è mai riuscita a impensierire la Mercedes sul giro secco, come dimostra il gap importante che le due SF90 hanno beccato dalla W10 del poleman Valtteri Bottas: otto decimi con Vettel e un secondo con Leclerc, quest’ultimo condizionato da un errore in Q2 dove ha danneggiato la monoposto.

Il team principal Mattia Binotto, commentando le prove ufficiali del Montmelò, ha dichiarato: “È stata una qualifica difficile, come l’intero weekend fino a questo punto. Nel caso poi di Charles, la situazione è stata ulteriormente complicata dai danni subiti dalla vettura in Q2. Abbiamo tentato di ripararla al meglio, ma l’errore ha comunque compromesso la sua Q3, costringendolo a scendere in pista con un solo set di pneumatici con il quale ha effettuato due giri lanciati”.

Concludendo ha aggiunto: “Questo fine settimana sta evidenziando i punti deboli della nostra vettura. Faremo tutte le analisi necessarie anche dopo la gara per capire completamente le problematiche. Giornate come queste insegnano a crescere, sono certo che ci permetteranno di diventare più forti domani”.

Articolo di Piero Ladisa, fontemotorionline.com

Commenti

commenti