Strokes, nuova musica in arrivo?

La loro agente, Marsha Vlasic, lascia intendere che da Julian Casablancas e compagni ci se debba attendere novità interessanti.

Eccezion fatta per l’EP “Future Present Past”, pubblicato nel 2016, il gruppo di Julian Casablancas non lancia sul mercato un nuovo album di inediti in studio dal 2013, anno che lo vide tornare per l’ultima volta sugli scaffali dei negozi con una prova sulla lunga distanza con “Comedown Machine”. Le cose, tuttavia, potrebbero presto cambiare.

Secondo quanto riferito da Marsha Vlasic, presidente della Artist Group International – società che cura gli interessi dal vivo degli Strokes e di altri artisti di alto profilo della scena statunitense – la band newyorchese sarebbe prontissima a tornare sulle scene con del materiale inedito. “Gli Strokes stanno tornando con della nuova musica”, ha spiegato la Vlasic a MBW: “Ci è venuto un infarto quando allo scorso Governors Ball, a New York, il maltempo ha distrutto il nostro show non permettendogli di salire sul palco, ma è eccitante sapere che siano pronti al ritorno”.

In sostanza, quella “The Adults Are Talking” eseguita dal vivo per la prima volta lo scorso mese di maggio a Los Angeles sarebbe solo la punta dell’iceberg. Eventuali conferme o smentite potrebbero arrivare a partire dal prossimo primo agosto, quando il gruppo salirà sul palco del Lollapalooza di Chicago per il primo di una serie di appuntamenti che li vedrà di scena – fino alla fine del prossimo mese di novembre – in altri quattro festival tra USA, Irlanda, Messico e Perù.

Commenti

commenti